Menu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dell'utilizzo dei cookie tecnici per migliorare la user experience.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Il Feltre si arrende al Bolzano

Venerdì 19 ottobre allo stadio del ghiaccio di Sill (Bolzano) si è disputata la quinta giornata dell’Italian Hockey League – Division I tra la squadra dell’HCB Foxes Accademy e la squadra dell’HC Feltreghiaccio Junior.
La squadra feltrina si presenta all’ingaggio iniziale, con tre linee complete, due portieri e con tutte le intenzioni di riscattarsi dalla sconfitta casalinga maturata alla quarta giornata nella sfida contro l’AHC Dobbiaco.

Gli ospiti partono bene e danno da subito avvio ad un pressing collettivo che lascia ben sperare e che porta i padroni di casa a giocarsi una penalità dopo appena 11 secondi dall’avvio dell’incontro; la situazione di power play però non viene sfruttata nonostante la buona circolazione del disco in zona offensiva da parte dell’HCF, dando così inizio a quello che sarà il filo conduttore dell’incontro: un buon gioco e una buona circolazione del disco, per lunghi tratti anche superiore alla squadra avversaria, ma una incapacità latente a concretizzare le occasioni sotto rete.
I Foxer riescono ad uscire dalla propria zona difensiva solo dopo 6’ e 30” e sul rimbalzo del primo tiro, con uno Stefano Viale ormai spiazzato, segnano il primo gol dell’incontro portandosi così in vantaggio; e che, al minuto 12:11 (al sesto tiro), trovano il raddoppio.
Nonostante la predominanza territoriale del Feltre, che riesce con continuità ad entrare in zona avversaria e a costruire occasioni, sul finale di tempo i padroni di casa trovano anche la terza rete con Davide Gatti.
Il primo parziale si chiude così con un punteggio negativo per il Feltre – sotto di 3 reti a 0 – ma che avrebbe potuto essere ben più pesante se non ci fosse stato un grandissimo intervento di Stefano Viale e, in un’altra occasione, un salvataggio sulla linea di porta da parte di Andrea Damin.

Nel secondo tempo l’HCF sembra nuovamente partire con il piede giusto e finalmente dopo poco più di 4’ trova anche la via del gol, accorciando le distanze con Tobia Fantinel. La spinta dell’entusiasmo però non dura e si spegne a causa di una secondo parziale che certamente non verrà ricordato per il buon hockey espresso.
Se nel primo periodo, infatti, il gioco è stato veloce per entrambe le squadre e con poche interruzioni, da circa metà del secondo tempo la partita diventa cattiva con interventi al limite del regolamento con l’ovvia conseguenza che iniziano a piovere penalità per entrambe le squadre, con l’apice che viene raggiunto al minuto 18:30 con 2’+10’ di penalità a Davide Accarrino (HCB) per carica alla balaustra; una penalità partita (5’+20’+espulsione definitiva) a Giorgio De Giacinto (HCF) e Manuel Accarrino (HCB) per una rissa tra i due e 10’ di penalità per Matteo Dall’Agnol (HCF) per condotta antisportiva.
Allo scadere del secondo tempo il Bolzano riallunga sul Feltre segnando la rete del 4-1 e pareggiando così il parziale.

La pausa è provvidenziale per calmare gli animi di entrambe le squadre e al rientro in campo si torna a vedere una partita veloce, con i padroni di casa che trovano la rete del 5 a 1 dopo poco più di un minuto ed a cui risponde la squadra ospite al minuto 2:13 con un gol di Andrea Damin maturato in una situazione di power play.
Nel finale i Foxes calano di ritmo e arretrano vistosamente, anche a causa del pressing del Feltre alla ricerca esasperata del gol; pressing che però frutta solo la rete del 5-3 al minuto 13:28 ad opera di Vittorio Domenico Basso che si spinge fino davanti al portiere avversario e segnando con un tiro di rovescio.
La partita si chiude sul 5-3 con la sensazione che siano stati lasciati altri punti importanti in ottica campionato contro una squadra non così superiore come il punteggio lascerebbe immaginare.
L’allenatore del Feltreghiaccio Kevin Reinis avrà a disposizione una settimana per cercare di risolvere la persistente difficoltà ad arrivare al tiro nonostante il controllo del gioco e la mancanza di concretezza sotto porta, prima dell’incontro casalingo che si disputerà al Drio le Rive contro l’HC Pinè sabato 27 ottobre alle ore 18:15.

Leggi tutto...

Il Dobbiaco espugna il Drio le Rive

Seconda partita stagionale al Drio le Rive, che sabato ha ospitato il Dobbiaco per il terzo turno di IHL Division I.
Il Feltre si presenta al completo con quattro linee complete e fin dall’inizio prova ad imporre il proprio gioco. Le occasioni per passare in vantaggio arrivano dopo pochi minuti, prima con Matteo Dall’Agnol che spara un tiro al volo sul portiere da buona posizione e poi con Scussel che si fa ribattere una conclusione da pochi metri. L’inerzia della partita cambia a metà del primo tempo, quando cominciano a piovere penalità sul Feltre, costretto a giocare in quattro gran parte della seconda metà del parziale. Al sedicesimo arriva così il gol del vantaggio del Dobbiaco con Alverà che infila Manfroi con uno slap preciso sotto la traversa.
Il Feltre riordina le idee e ad inizio del secondo tempo si riporta in parità in una situazione di doppia superiorità numerica: Damin e Matteo Dall’Agnol fanno girare bene il disco nel terzo del Dobbiaco, finchè De Giacinto con un tiro al volo non insacca sotto l’incrocio un gol importantissimo.
La parità dura poco, due minuti dopo è ancora Alverà a riportare in vantaggio gli altoatesini con un rovescio preciso che lambisce il palo prima di finire in rete.
La fortuna purtroppo non è dalla parte dei feltrini che si divorano diverse occasioni per pareggiare e invece subiscono la terza rete ad opera di Wieser che, sfruttando la confusione davanti all’area di Manfroi, fa partire un tiro “sfarfallato” che finisce alle spalle dell’incolpevole portiere feltrino.
A metà partita una rissa tra Lorenzo Dall’Agnol e Soravia scatena le ire dei giocatori feltrini che non controllano i nervi e finiscono per giocare la parte restante del parziale sempre in inferiorità numerica. Il Dobbiaco si limita a gestire i powerplay senza correre troppi pericoli e allunga ancora con Hochgruber che infila Viale sotto le gambe. I picchi non si danno per vinti e Gris accorcia a pochi minuti dalla fine del tempo con uno slap da pochi metri.
L’ultimo parziale è un assedio del Feltre, con i giocatori che buttano in campo anima e corpo per riacciuffare la partita. Fantinel si divora il gol del 4 a 3 tirando sui gambali del portiere da pochi centimetri, ma poi è Matteo Dall’Agnol a ridare speranza ai biancorossi, raccogliendo un rimbalzo del portiere davanti porta.
Nei minuti finali si gioca solo sulla metà campo del Dobbiaco, ma il disco non vuole entrare e sono ancora gli altoatesini ad allungare sul 5 a 3 con il contropiede concluso da Egarter che di fatto chiude la partita.
Non c’è più tempo per recuperare e il Feltre incassa la terza sconfitta in altrettante partite.
Per lunghi tratti della partita si è visto un buon hockey anche se manca sempre il gol che fatica ad arrivare.
Venerdì sera ci sarà una nuova possibilità di riscatto al Palaonda dove il Feltreghiaccio farà visita al Bolzano Academy.

Leggi tutto...

Con il Torneo Internazionale conclusa la stagione delle giovanili

  • Pubblicato in Notizie

Con la conclusione dell' ottava edizione del torneo Città di Feltre cala il sipario sulla stagione 2017/2018.

Il Torneo ha registrato, ancora una volta, la vittoria di una squadra proveniente dalla Repubblica Ceca, la Youth Talent, mentre le medaglie d' argento e bronzo se le aggiudicano due società bellunesi: l' Us Tre cime Auronzo e l' Hc Feltreghiaccio Junior. Medaglia di legno ai bambini dell' Hockey Strakonice ( Rep. Ceka) ed a seguire l' Hockey Asiago e l' Hockey Alleghe/Zoldo.

Buona la prestazione dei nostri picchietti che, per l' occasione, giocavano insieme ad alcuni bambini dell' Hockey Alta Badia e dell' Hockey Waves Padova. Cogliamo l'occasione per ringraziare tutti i genitori e nonni che ci hanno aiutato in questi tre giorni di Torneo.

Conclusi tutti i campionati, aprile è il mese delle Nazionali e delle Rappresentative regionali.

Faciamo i nostri complimeti a Cristian Geronazzo, convocato con la rappresentativa veneta al Torneo Agazzi e ai nostri ormai " veterani" Andrea Damin e Giorgio De Giacinto convocati ad Egna per il raduno in preparazione del Mondiali di Minsk.

Un grande " In bocca al lupo" a tutti e tre.

Leggi tutto...

Estrazioni lotteria HCFj 2018

  • Pubblicato in Notizie

Ecco i numeri vincenti della lotteria HCFj 2018.

1 Mtb Conway 429 mis. 42, casco e guanti Roadrun Srl 3862
2 Tablet Samsung 8"   1855
3 Orologio uomo Festina Gioielleria Pasa 0587
4 Macchina da caffè Famila 1422
5 Soft piumino da donna Sportful 2893
6 Soft piumino da donna Sportful 3430
7 Coppia guanciali Soft Fonzaso 0675
8

Maglia originale squadra serie A

Calciogroup 4422
9 Polo All Blacks Calciogroup 2739
10 Bastoni da passeggio Kiwi Sport Feltre 1047
11 Bastoni da passeggio Kiwi Sport Feltre 3915
12 Zaino trekking Kiwi Sport Feltre 0438
13 Zaino trekking Kiwi Sport Feltre 4280
14 Zaino trekking Kiwi Sport Feltre 3337
15 1 Buono Massaggi Estetika Chakra Sedico 1255
16 1 Buono Massaggi Estetika Chakra Sedico 0752
17 1 buono massaggi Estetika Chakra Sedico 3654
18 1 buono acquisto 25 € Famila Famila Feltre 2297
19 1 buono acquisto 25 € Famila Famila Feltre 4140
20 1 buono acquisto 25 € Famila Famila Feltre 2829
21 1 buono acquisto 25 € Nico Abbigliamento Nico Abbigilamento Sedico 1322
22 1 buono acquisto 25 € Nico Abbigliamento Nico Abbigilamento Sedico 1993
23 1 buono acquisto 25 € Nico Abbigliamento Nico Abbigilamento Sedico 2904
24 1 buono acquisto 25 € Nico Abbigliamento Nico Abbigilamento Sedico 0360
25 1 buono acquisto 15 € Macelleria Slongo Macelleria Slongo Villabruna 3065
26 1 buono acquisto 15 € Macelleria Slongo Macelleria Slongo Villabruna 1919
27 1 buono acquisto 10 € Pizzeria Sestriere Pizzeria Sestriere 2519
28 1 buono acquisto 10 € Pizzeria Sestriere Pizzeria Sestriere 4252
29 1 Kg formaggio grana Lattebusche 0426
30 1 Kg formaggio grana Lattebusche 3888
31 1 Kg formaggio grana Lattebusche 1295
32 1 buono carburante 10 €  Distributore Esso Piovena 3979
33 1 buono carburante 10 €  Distributore Esso Piovena

1013

34 Bracciale Mimi Jo Cristalloterapia 4445

Per il ritiro dei premi telefonare al numero: 3490729855

 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS