Menu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dell'utilizzo dei cookie tecnici per migliorare la user experience.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Il Fiemme conquista il Drio le Rive

Turno infrasettimanale per la quindicesima di campionato di serie B. Il Feltreghiaccio riceve la compatta squadra del Fiemme dopo una bella giornata di neve sulla città. Prima di iniziare la cronaca sono d'obbligo le felicitazioni per Alessio Zandegiacomo e signora, neo genitori di Giada!

Partono forte gli ospiti che passano subito con una bella combinazione di due degli uomini più esperti e rappresentativi: Ciresa mette un disco d'oro per il taglio di Locatin in mezzo alla difesa feltrina, un po' statica nell'occasione, e tocco di classe per il vantaggio. Sono passati 43 secondi dal via. Il Fiemme vuole chiudere subito la pratica e spinge con decisione. I primi 10 minuti sono subito difficili per la difesa locale chiusa nella zona, ma Burzacca è attento e la pressione avversaria, un pò alla volta si attenua. Dalla seconda metà del periodo anche il Feltre comincia a giocare e a farsi vivo dalle parti del golie giallonero. L'occasione migliore capita alla fine del tempo a Bertoncin in situazione di 2vs1, ma l'attaccante non si accorge di avere ancora secondi sul cronometro e affretta il tiro. Peccato, un po' di comunicazione in più da parte dei compagni avrebbe aiutato.

L'inizio del secondo tempo vede ancora i trentini all'arrembaggio. Il 2-0 arriva dopo 90 secondi ad opera di Nicolao assistito da Ciresa e Locatin in seguito ad una grossa e prolungata pressione nella zona feltrina. I biancorossi locali però non si danno per vinti; al minuto 6.28 Mattia Bertoncin lavora caparbiamente un disco al limite della linea blu avversaria e riesce a servire Tormen che al volo infila Gasperini in mezzo alle gambe. 2-1 e partita aperta almeno sul tabellone. In realtà gli ospiti tengono saldamente il pallino del gioco interrotto di tanto in tanto da qualche folata locale. Il 3-1 giunge al minuto 16.25, ancora di Nicolao la rete.

Nel terzo tempo il Feltre continua la sua partita fatta di difesa alla ricerca di opportunità di transizione, solo che le energie piano piano vengono meno e anche la buona disciplina mantenuta per due tempi viene un po' a mancare. A gambe stanche la maggior qualità dei passaggi dei giocatori del Fiemme scava il solco. Allo 0.49 Ciresa in power play aggancia un bel passaggio di Locatin e al volo batte Burzacca con un tiro splendido. 4-1 e partita virtualmente chiusa. Ci sarà poi tempo per il 5-1 e per qualche occasione sprecata dal Feltre. Alla fine la differenza fra le due squadre l'hanno fatta i giocatori con militanze in categorie superiori e tante piccole ingenuità da parte dei giovani del Feltre, che stanno giocando molto, ma tanta è ancora l'esperienza necessaria da accumulare. Con il tempo gli errori diminuiranno, ne siamo certi. Una buona palestra sarà il mese di dicembre. Ben 7 partite aspettano il Feltreghiaccio nel mese di Babbo Natale, senza contare quelle delle varie giovanili. Forse un po' troppe, ma speriamo di trovare qualcosa di buono sotto l'albero.
Buone feste a tutti!
C.C.

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto