Menu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dell'utilizzo dei cookie tecnici per migliorare la user experience.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Sonora sconfitta a Merano

Nel terzultimo turno di regular season il Feltre fa visita alla seconda della classe, il Merano, formazione che annovera tra le sue fila diversi giocatori di alto livello quali Alsoldi, Mitterer, Gruber e Faggioni.
E’ proprio quest’ultimo che dopo appena tre minuti di gioco ha già messo a referto la doppietta personale, prima raccogliendo una respinta di Burzacca a pochi metri dall’area e poi con un tiro al volo dallo slot che si infila all’incrocio. Il Feltre sembra accusare subito il colpo e fatica a recuperare il possesso del disco mentre il Merano senza troppe fatiche amministra il gioco arrivando con frequenza dalle parti del goalie feltrino. Al sesto Gruber segna la terza rete per il Merano scartando Burzacca in uno contro zero. Un minuto dopo il Feltre fa vedere che c’è ancora e accorcia con Lorenzo Dall’Agnol che, fresco dei diciassette anni appena compiuti, intercetta un disco sul terzo meranese e infila Fink alla sua destra. E’ solo un fuoco di paglia però, perché un minuto dopo è ancora il Merano a passare con Schwienbacher che libero di muoversi all’altezza dello slot sigla con un preciso tiro di polso sul palo lontano.
Il forcing iniziale del Merano si placa nella seconda parte del parziale e il Feltre riesce a rendersi pericoloso prima con Matteo Dall’Agnol e poi con Damin, ma Fink si fa trovare pronto.
Il secondo tempo è la falsariga del primo, ovvero con il Merano sempre padrone del gioco e con il Feltre spesso in affanno in fase difensiva. A cavallo di metà partita Faggioni, Mitterer e Ansoldi mettono in cassaforte il risultato siglando tre reti in otto minuti. Poco dopo è Boschet a far sorridere il Feltre con uno slap dalla blu imparabile per Fink.
Nell’ultimo drittel gli altoatesini amministrano il gioco lasciando al Feltre pochi spazi per le ripartenze ed infliggono il colpo finale con altre tre reti ad opera di capitan Gruber, Moren e Bernard. A rendere meno amaro il risultato finale ci pensa Marco Da Forno che con un tiro deviato sigla la terza rete feltrina.
Finisce 10 a 3 una partita in cui sicuramente si poteva e si doveva dare di più anche se il tasso tecnico degli avversari era sicuramente superiore. Smaltite le feste natalizie il Feltre avrà davanti le ultime due partite di regular season per cercare punti importanti utili per la seconda parte della stagione. Mercoledì 27 tra le mura amiche del Drio le Rive arriverà il Como, mentre il 30 si chiuderà con la lunga trasferta di Chiavenna.
Buon Natale e forza HCF!!!!!!

Devi effettuare il login per inviare commenti
Torna in alto