Menu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dell'utilizzo dei cookie tecnici per migliorare la user experience.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Vittoria contro il Renon

Dopo un mese in cui il Feltre è sempre stato impegnato in trasferta, si ritorna a giocare al Drio le Rive contro la giovane ma temibile formazione del Renon.

Il Feltre si presenta con quattro linee di movimento e nei momenti iniziali del match prova ad imporre un ritmo elevato ma il Renon non si fa intimorire, controlla il gioco e al quindicesimo passa in vantaggio con Fauster che segna con un preciso tiro al volo su assit di Tava. I feltrini non si scoraggiano e all’ultimo secondo del tempo si porta in parità. Lorenzo Dall’Agnol, sedicenne all’esordio in serie B, approfitta di un disco regalato da un difensore altoatesino e di prima intenzione spara il disco sotto la traversa.
Il secondo parziale inizia come è finito il primo, con il Feltre che dopo 25 secondi si porta in vantaggio grazie al lavoro di Gris che ruba un disco ad un difensore avversario in angolo e trova Da Forno sotto porta che non sbaglia e al volo insacca il disco alle spalle di Treibenreif. La partita diventa nervosa e il Renon si trova a dover giocare spesso in inferiorità numerica e a difendersi come può dalle incursioni feltrine. Solo in doppia superiorità numerica il Feltre riesce a trovare il gol del 3 a 1 grazie a Rigoni che, dopo un’azione ben manovrata, perfora il portiere altoatesino con un preciso slap che finisce all’incrocio dei pali. Passano venti secondi e il Renon si riporta in partita con Tava che raccoglie un ribalzo lasciato da Burzacca e scartandolo deposita in rete.
Nell’ultimo parziale il Feltre controlla il risultato senza correre grossi rischi anche se a 30 secondi dal termine del match il Renon ha la possibilità di pareggiare con Quinz ma il goalie feltrino è bravo a neutralizzare il doppio tiro del giocatore altoatesino.
La partita finisce 3 a 2 con il primo successo in campionato per i ragazzi di Scapinello che, dopo una serie di buone prestazioni senza raccogliere punti, hanno portato a casa finalmente il bottino pieno centrando la prima vittoria in campionato.

Giovedì si tornerà sul ghiaccio a Cavalese control il Fiemme per il quinto turno di Coppa Italia, mentre sabato 4 febbraio arriverà a Feltre la corazzata Milano tra le cui fila milita l’ex portiere feltrino Pignatti. Ingaggio iniziale fissato per le 18:15.

Leggi tutto...

U14 - Vittoria contro il Val di Sole

Under 14 vittoriosa, a Feltre, nell' anticipo casalingo contro l' Hc Val di Sole/ val Rendena.Partita equilibrata fino alla fine, poi un' impennata di orgoglio dei picchietti porta la squadra a segnare, in breve tempo, le due reti decisive per la vittoria . Punteggio finale 7 a 5 e festa grande in spogliatoio per questo successo. Termina così il Campionato Under 14, con una partita, per noi, ancora da recuperare. Già dal 5 febbraio la Federazione ha previsto un girone unico nel quale le formazioni Veneto-trentine si sfideranno per accedere poi alle finali dal terzo all'ottavo posto, previste per il giorno 1 aprile a Fondo mentre le prime due classificate accederanno  alle Finali nazionali.

Leggi tutto...

Il Como doma il Feltreghiaccio

Il Feltre scende a Como per la ventunesima giornata del campionato di serie B, in una partita a porte chiuse a causa dei lavori di ristrutturazione dello stadio.


Succede praticamente tutto nel primo tempo. Il Como parte con l’acceleratore pigiato giocando a due linee e dopo 45 secondi è già in vantaggio con Formentini che dopo un batti e ribatti davanti alla porta feltrina trova lo spazio per infilare Burzacca. Il Feltre reagisce subito ed al quinto minuto pareggia i conti con Da Forno che è il primo ad arrivare sul rimbalzo lasciato da Menguzzato dopo la bella conclusione di Dall’Agnol.
La parità dura poco, al decimo infatti il Como torna in vantaggio ancora con Formentini che segna da distanza ravvicinata. Passano 5 minuti e i lariani allungano con un’azione corale della linea Tilaro – Marcati – Meneghini partita dalla zona difensiva e conclusa da quest’ultimo con un preciso tiro sul secondo palo.
Nel secondo tempo il Feltre prova a recuperare la partita ma è spesso costretto a giocare in quattro a causa delle numerose penalità inflitte, costringendo i ragazzi feltrini ad arretrare il baricentro per impedire al Como di incrementare il vantaggio. Nonostante tutto il Feltre ci prova e in due occasioni Menguzzato è bravo a salvare sulle conclusioni di Dall’Agnol, anche se la chance migliore capita a Giorgio De Giacinto che, dopo aver intercettato un disco a centrocampo, si invola verso la porta venendo atterrato da un difensore del Como a pochi metri dal portiere, ma è tutto regolare.
Il Como chiude la partita a cinque minuti dal termine con Ambrosoli che con un preciso tiro sotto il sette dallo slot infila l’incolpevole Burzacca.
La partita finisce con un amaro 4 a 1 per il Como e con 22 minuti di penalità comminati al Feltre contro i 0 per i lariani.


Domenica sera alle ore 20:30 il Feltre torna in campo tra le mura amiche del Drio le Rive per ospitare la giovane compagine del Renon.

Leggi tutto...

Zona Under: il resoconto delle feste natalizie

Momento in chiaroscuro per i picchietti impegnati nelle varie under di categoria.

I ragazzi Under 19 che militano nell'Hockey Alleghe hanno terminato la prima fase del campionato classificandosi al quinto posto del girone, ultimo posto utile per accedere alla seconda fase. Durante il periodo natalizio questa squadra ha giocato tre partite, perdendone due e vincendone solamente una contro il Real Torino. Questi alti e bassi sono scaturiti a causa anche di malattie e soprattutto infortuni dovuti ad un gioco eccessivamente duro da parte dell' avversario. Vogliamo fare migliori auguri ai nostri ragazzi infortunati, Tobia, Lorenzo e Nicolò e augurare buona guarigione anche ai loro compagni di squadra alleghesi, Paolo e Erwin. Domenica prossima saranno subito impegnati nella seconda fase, sperando di essere più fortunati.

Perde di misura, domenica 8 gennaio, la Under 14, impegnata sul ghiaccio feltrino contro i pari età dell'Hockey Fiemme. Partita molto equilibrata e sempre in bilico che ha visto prevalere i Fiemmesi per 3 a 2 solo nel finale. Domenica prossima si giocherà la terz'ultima partita di campionato contro il Cortina.

Cominciata, allo stadio Odegar di Asiago, la seconda fase anche del Campionato veneto Under 10. I nostri picchietti, decimati dalle influenze, hanno incrociato le stecche con i bambini dell'Hockey Asiago, dell'Us Trecime e dell'Hockey Padova concludendo il torneo con dei buoni i risultati, anche se è da segnalare soprattutto l'ottimo inserimento dei due nuovi ragazzi, James e Pietro.
Domenica prossima si giocherà a Feltre il Torneo Under 8. Presenti tutte le squadre venete e i picchietti convocati sono ben 15.

Leggi tutto...

Amara sconfitta a Varese

Nel turno di campionato dell’ Epifania, il Feltre fa visita al Varese in uno scontro tra le ultime della classe.
I feltrini, ancora non al completo a causa dell’epidemia di influenza dei scorsi giorni, partono subito nel peggiore dei modi e dopo dieci minuti dall'inizio dell'incontro si trovano sotto di tre gol. Gravi sono gli errori in fase difensiva commessi che i Mastini sfruttano nel migliore dei modi. Prima Ziliani e poi Sorrenti si trovano liberi davanti alla porta difesa da Burzacca e indisturbati siglano senza particolari problemi. Il terzo goal del Varese si concretizza a causa di un errore in zona offensiva dei feltrini, che perdono il disco lasciando spazio ad un contropiede concluso da Borghi. La reazione del Feltre tarda un pò ad arrivare ma alla fine è Dall'Agnol a riaprire la partita dribblando un avversario appena dentro la linea blu e lascia partire un tiro che si infila sotto la traversa. Passa meno di un minuto e Thomas Broch accorcia nuovamente le distanze con un ottimo tiro di polso che finisce alla destra di Bertin.
Nel secondo tempo sia i Mastini che i Picchi hanno più volte l'occasione per arrivare al gol ma le porte restano inviolate anche grazie alla bravura dei due portieri.
Solo a metà del terzo tempo il risultato si sblocca con il Feltre che arriva al pareggio ancora grazie a Dall'Agnol che trasforma in gol il prezioso assist di Rigoni. A cinque minuti dal termine Gorza viene punito per un fallo discutibile dando la possibilità ai lombardi di sfruttare gli ultimi minuti di partita in powerplay. Il Varese non si lascia scappare l'occasione ed in superiorità numerica sigla il definitivo 4 a 3 con Di Vincenzo.

Risultato che lascia molta amarezza ai ragazzi bellunesi che, dopo una settimana travagliata tra infortuni e influenze, giocano alla pari con il Varese meritando i tre punti per quanto visto in campo ma che portroppo ancora una volta non si sono concretizzati.
Sabato prossimo il Feltre sarà impegnato nella difficile trasferta di Merano con orario di inzio previsto alle 20:30.

Leggi tutto...

Un Feltre decimato cade a Caldaro

Nel primo match del 2017 del campionato italiano di serie B il Feltre fa visita al Caldaro in una partita dall’ esito scontato già alla vigilia, visto le numerose assenze feltrine dovute ad un’influenza che ha decimato più di metà squadra.
Il Feltre così si presenta alllo stadio di Caldaro con 10 giocatori di movimento e due portieri, il minimo ammissibile per poter disputare l'incontro, contro i padroni di casa che al contrario possono contare su 4 linee.


Il risultato si sblocca dopo 3 minuti di gioco con il vantaggio del Caldaro siglato Pichler. Per un buon quarto d’ora il Feltre tiene risultato ma al sedicesimo e al diciasettesimo il Caldaro allunga sul 3 a 0 prima con Martin Pichler e poi con Tomaser.
Il secondo tempo parte con una situazione di powerplay per il Caldaro per un dubbio fallo segnalato a Bertoncin dal direttore di gara, e gli altotesini non si fanno sfuggire l'occasione siglando il quarto goal con Scelfo.
Al quinto minuto, timida reazione dei feltrini che rubano il disco in zona offensiva e accorciano le distanze con Polini ottimamente assistito da Broch.
Pochi minuti dopo però un’altra penalità viene inflitta al Feltreghiaccio che in quattro non riesce a contenere le migliori condizioni tecniche e fisiche del Caldaro che si porta così sul 5 a 1 con Andregassen.
Le sortite offensive degli altoatesini si fanno sempre più irruente tanto da portare ancora due reti al Caldaro con Gius e il solito Andergassen.
Nel terzo tempo la musica purtroppo non cambia e il Feltre, complice alcune penalità discutibili e la stanchezza accumulata giocando una partita intera a due linee,subisce ancora due reti ad opera di Scelfo che chiude con la tripletta personale.
Archiviata la trasferta a Caldaro, il prossimo incontro sarà venerdì 6 gennaio a Varese, sperando di riavere la squadra al completo per disputare un’ottima partita contro i Mastini.

Leggi tutto...

Under 14 - Vittoria in Val di Non

Inizia bene la l'anno 2017 per i picchietti dell' Under 14 vittoriosi al Pala Smeraldo di Fondo contro i pari età dell' Hockey Val di Non/ Pergine.
L' incontro equilibrato, molto corretto e ricco di capovolgimenti di fronte, è terminato col risultato di 5 a 4 per la squadra feltrina/ alleghese.
 
Prossimo impegno, domenica 8 gennaio sul ghiaccio di casa contro i ragazzi dell' Hc Fiemme.
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS