Menu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dell'utilizzo dei cookie tecnici per migliorare la user experience.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Esordio difficile ad Appiano

Il campionato di serie B 2017-18 ricomincia per il Feltreghiaccio ad Appiano, sul ghiaccio dei vice campioni d’Italia che nella scorsa stagione si sono arresi in finale solo alla corazzata Milano.
Gli altoatesini non tradiscono le aspettative e partono bene, comandando il gioco fin dai primi minuti di partita. Dopo 5 minuti infatti passa in vantaggio con Willeit che arriva per primo sulla disco ribattuto da Burzacca davanti porta.
Il Feltre non demorde e, dopo aver smaltito una doppia inferiorità numerica trova il pareggio in powerplay con Tormen che insacca sotto il sette il preciso passaggio di Giorgio De Giacinto.
Purtroppo la parità dura poco perché allo scadere del parziale l’Appiano rimette davanti la testa con Unterkofler abile a deviare un tiro dalla blu.
Nel secondo tempo il Feltre scende in campo meno motivato e l’Appiano ne approfitta per chiudere la partita. I gialloblu rifilano 3 gol in cinque minuti e uno allo scadere del parziale lasciando poche possibilità di recupero ai bellunesi.
Nonostante questo il Feltre non si arrende e nel terzo parziale i ragazzi di Scapinello tornano a giocare un buon hockey giocando alla pari dell’Appiano, il quale però riesce a segnare ancora sfruttando un errore in fase offensiva dei feltrini che regalano il contropiede a Hofer. C’è ancora tempo per il gol di Gorza, che riduce il passivo concludendo al meglio un powerplay con un preciso tiro dalla blu.
Il Feltre torna a casa senza punti ma consapevole che per due tempi è riuscito a tenere testa ad una delle pìù forti compagini della stagione. Si proverà a muovere la classifica già domenica prossima sul ghiaccio di casa del Drio le Rive dove alle 20:30 arriverà l’Ora reduce da una vittoria convincente contro il Como.

Leggi tutto...

La prima squadra riparte dai giovani

Con l'inizio di Settembre è ripresa l'attività sul ghiaccio della prima squadra che, dopo due mesi di allenamenti a secco ha ripreso il lavoro sulla pista del Drio le Rive. L'allenatore Marco Scapinello, alla terza stagione sulla panchina biancorossa, può contare su un roster molto giovane. Oltre a Marco Da Forno, Matteo Dall'Agnol, Giorgio De Giacinto, Riccardo De Bortoli e Giovanni De Paoli, che vantano già più di un anno di esperienza nel campionato maggiore, sono stati promossi a tutti gli effetti nella squadra senior anche Lorenzo Dall'Agnol, Tobia Fantinel e Andrea Damin.
In difesa importante rinforzo con il ritorno di Alessio Zandegiacomo che con i suoi trascorsi in serie A metterà a disposizione la sua esperienza per far crescere i boce.

Con il giusto mix tra giocatori di esperienza e giovani Venerdì sera i feltrini hanno fatto visita all'Alleghe in un match amichevole che serviva ad entrambe le squadre per testare le condizioni fisiche.
Parte forte l'Alleghe che chiude il primo tempo in vantaggio di due reti a zero, sfruttando prima una situazione di powerplay e poi approfittando di un errore difensivo dei feltrini.
Nel secondo tempo i locali trovano anche il terzo gol, ma il Feltre non si arrende e dopo aver sprecato numerose occasioni da gol accorciano con Lorenzo Dall'Agnol, che si ripeterà poi nel terzo tempo mettendo a referto la sua prima doppietta personale in prima squadra.
Il pareggio non arriva e la partita si chiude con la vittoria degli agordini per 3 a 2 anche se la prestazione offerta dai feltrini è molto incoraggiante per Scapinello che al termine del match si è ritenuto soddisfatto della prestazione dei suoi.

Venerdì 15 Settembre alle 20:30 andrà in scena l'amichevole di ritorno a Feltre sempre contro l'Alleghe per mettere benzina nelle gambe, prima dell'inizio del campionato che inizierà sabato 23 Settembre ad Appiano.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS