Menu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dell'utilizzo dei cookie tecnici per migliorare la user experience.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Torneo casalingo Under 9

  • Pubblicato in Under 9

Domenica 24 febbraio si è  svolto a Feltre  l'ultimo raduno Under 9 della stagione.

Le squadre partecipanti erano, oltre alla squadra ospite, l'Hockey Cortina, l'Hockey Asiago e l'Hockey Padova. Buoni i progressi fatti in questi mesi dai giovani picchietti  che sono cresciuti sia nella tecnica che nel numero di bambini.

Prossimo impegno per i bambini nati nel 2011 e 2012 sarà  il Torneo organizzato a Feltre il 17 marzo che vedrà  partecipare le squadre dell' Asiago, del Padova e dell' Alta Badia.  Sarà  un'occasione per divertirsi e giocare indossando, finalmente, la maglia della squadra e non le maglie colorate che generalmente si usano ai raduni Under 7.

In programma, sempre a Feltre, il torneo internazionale Città di Feltre, giunto alla sua nona edizione, nei giorni 22-23-24 marzo.

Di seguito, date ed ore degli incontri.

 

 

Leggi tutto...

Vittoria della Coppa Italia per l'Asiago Hockey 1935 Under 19

Mercoledì 20 febbraio si è disputata a Renon la finale di Coppa Italia Under 19 tra i padroni di casa del Ritten Buam U19 e l’Asiago Junior 1935 U19 e conclusasi con la vittoria della squadra dell’altopiano con il risultato di 0-4.

Nella formazione vicentina militano da settembre – in virtù degli accordi di collaborazione presi quest’estate tra la Società Asiago Hockey 1935 e l’Hockey Club Feltreghiaccio – anche quattro atleti tesserati con la nostra Società: Andrea Damin, Tobia Fantinel, Lorenzo Dall’Agnol e Giorgio De Giacinto.

La vittoria della Coppa Italia di categoria e l’attuale lotta per la posizione di vertice nel campionato Under 19 da parte dell’Asiago Hockey 1935 ci danno conferma della bontà delle decisioni prese quest’estate in merito al percorso di crescita scelto per i nostri atleti.

Con l’occasione la Società Hockey Club Feltreghiaccio Junior porge le più sincere congratulazioni alla squadra dell’Asiago Hockey 1935 Under 19 per il successo conseguito. Inoltre, si rinnovano anche in questa sede i complimenti agli atleti Andrea Damin, Tobia Fantinel, Lorenzo Dall’Agnol e Giorgio De Giacinto, ringraziandoli in special modo per il rispetto degli impegni presi e per la dedizione dimostrati nel corso di questa stagione, sperando per loro nel raggiungimento di ulteriori e più prestigiosi risultati sportivi.

Ad maiora.

Leggi tutto...

Il Feltre esce dai playoff a testa alta

Doveva essere la partita decisiva, in cui bisognava dare tutto per vincere e portare la serie col Dobbiaco alla decisiva gara 3, invece dopo due tempi giocato alla pari, il Feltre ha dovuto cedere il passo nel terzo al Dobbiaco, vedendo così cancellato il sogno playoff.
La partita inizia sotto i migliori auspici per il Feltre, che dopo qualche pericolo corso nei minuti iniziali, trova il vantaggio in powerplay con Fantinel, che è lesto a raccogliere il disco ribattuto dal portiere ospite e depositarlo in rete.
Pochi minuti dopo è ancora Fantinel che serve Dall’Agnol appena dentro la linea blu, il quale trova lo spazio giusto per inserirsi tra i difensori ma la conclusione viene respinta da Rederlechner.
Nel secondo parziale il Dobbiaco aumenta il ritmo ma il Feltre è sempre ben attento in difesa e Viale si supera in almeno tre occasioni sulle conclusioni di Thiefentaler, Trenkere e Crepaz.
La resistenza feltrina crolla al trentaquattresimo, quando Egarder riporta in parità il Dobbiaco con un tiro dalla blu che viene deviato dai difensori feltrini, dando al disco una traiettoria che spiazza Viale.
Si arriva quindi al terzo tempo con il risultato in perfetto equilibrio dove succede di tutto.
Dopo due minuti il Dobbiaco passa in vantaggio, una disattenzione dei difensori feltrini favorisce Alverà che è il primo ad arrivare su un disco vagante restato davanti alla porta di Viale.
Non passano neanche due minuti e Fantinel torna a portare speranza ai biancorossi: in inferiorità numerica Dall’Agnol intercetta un disco in zona neutra e dopo essersi portato a spasso il difensore del Dobbiaco serve ottimamente Fantinel, che insacca nell’angolo basso alla destra di Rederlechner.
L’entusiasmo è a mille e il Feltre ci crede, ma un minuto dopo concede troppo spazio a Trenker che in azione solitaria segna scartando anche il portiere.
Non è ancora finita e il Feltre si getta in attacco alla ricerca del meritato pareggio ma un passaggio sbagliato da il via libera al contropiede del Dobbiaco con Profunser che in 2 contro 1 non sbaglia.
Gli ultimi dieci minuti la partita si fa più spigoloso, il Dobbiaco conserva il risultato giocando duro sui giocatori feltrini, i quali non hanno più la freschezza dei primi due parziali e finalizzano con poca lucidità.
A tre minuti dalla fine Reinis toglie il portiere per provare il tutto per tutto con il sesto giocatore di movimento, ma all’ingaggio il Dobbiaco guadagna il disco e Crepaz trova il gol in empty net.
Si chiude così la partita con il Dobbiaco che accede alle semifinali e il Feltre che esce di scena tra gli applausi del pubblico che ha premiato i ragazzi per l’impegno visto in tutto l’arco della stagione.
Guardandosi indietro resta il rammarico per i punti persi per strada durante la regular season che avrebbero consentito di certo una miglior posizione in griglia playoff, ma guardando avanti si può ben sperare per la prossima stagione con un gruppo che è migliorato partita dopo partita giocandosela con tutti, ma che forse non ha mai creduto fino in fondo alle proprie potenzialità.

Leggi tutto...

Playoff Gara 1 - Dobbiaco Vs Feltreghiaccio

Iniziano in salita i playoff per la squadra dell’Hockey Club Feltre che cade sul ghiaccio di Dobbiaco nella prima giornata dei quarti di finale.

Non è infatti bastato per portate a casa la vittoria l’ottimo inizio avuto all’Eistadion Sportzone Gries dalla squadra ospite.

La formazione feltrina è partita con il piglio giusto, giocando in modo ordinato e con una buona tenuta del campo, tanto che al minuto 7:29 è addirittura passata in vantaggio con una rete di Pavlo Sniezhnievskyi nonostante una situazione di inferiorità numerica, e ha così chiuso il primo parziale avanti di uno.

Tuttavia, la sconfitta dell’HCF è maturata nella prima metà del secondo tempo, periodo in cui gli ospiti si sono trovati da subito (dal minuto 00:50) a dover chiudersi in difesa, in ragione di una situazione di inferiorità numerica causata da un fallo di Vittorio Domenico Basso e al termine della quale hanno subito prima la rete del pareggio ad opera di Tiefenthaler e poi – dopo appena 58 secondi – la rete del sorpasso realizzata da Lanzinger.

Nel tentativo di reagire ad un uno-due così severo la squadra feltrina si è dovuta scoprire molto più di quanto fatto nel primo drittel ed è andata incontro anche alla terza rete dei padroni di casa, arrivata, con la doppietta di Tiefenthaler, al minuto 11:23.

Dalla rete del 3-1 il Feltre perde carica e si scompone, faticando ad arrivare al tiro e non riuscendo a concretizzare le poche occasioni create.

Anche nel terzo tempo lo spartito non cambia, i padroni di casa – forti del risultato – non spingono più come i primi due tempi e gli ospiti, contro una squadra con atteggiamento difensivo, non riescono ad accorciare, questo anche nonostante le tre superiorità numeriche avute nell’ultimo parziale.

Al minuto 12:14 arriva la rete del 4-1 a firma di Alverà che chiude definitivamente ed inesorabilmente i conti.

I veneti, ora indietro di uno nella serie, sono chiamati a vincere in casa gara 2 che si terrà sabato 16 febbraio al Drio Le Rive se vogliono continuare a coltivare le speranze di accesso alla semifinale.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS