Menu

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono dell'utilizzo dei cookie tecnici per migliorare la user experience.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo
Società

Società (12)

Regolamento

La nostra società sportiva ha l’obiettivo di promuovere l' Hockey su ghiaccio,  cercando di migliorare l’educazione sportiva e l’approccio al mondo dello sport, da parte di tutti i soggetti che ruotano intorno alla nostra società: dai giocatori agli allenatori, dagli accompagnatori ai dirigenti e non ultimo ai genitori e a tutte le famiglie.

Pensiamo che tra famiglia e associazione sportiva debba crearsi una rete di relazioni promotrici di condivisione, confronto, unità di cooperazione e d’intenti.
Attraverso l’impegno  di tutti noi al dialogo e alla collaborazione, nel rispetto dei specifici ruoli, è possibile realizzare e diffondere una cultura dello sport come pratica educativa di base che coinvolga i giovani e le loro famiglie, nel rispetto dei valori educativi di responsabilità e solidarietà.
 
Finalità
 
Il presente Patto, aumentando le capacità relazionali di tutte le componenti della società sportiva,rappresenta un documento di sintesi delle linee guida condivise da allenatori, accompagnatori, dirigenti, atleti e genitori.

Esso promuove la tutela dei valori indicati nello statuto, attraverso la valorizzazione dell’aspetto ludico e della dimensione agonistica dello sport, coerentemente con l’età e le tappe evolutive.
Il Patto è volto ad uniformare comportamenti e messaggi educativi, ad accrescere il senso di responsabilità e ad aumentare il dialogo e la collaborazione tra le diverse figure adulte che si relazionano con gli atleti, nonché il rispetto dei specifici ruoli.
 
Fattori comportamentali generali
 
La Società sportiva si impegna a:
•    Non incentivare un agonismo eccessivo o comportamenti contrari all’etica sportiva, come la scorrettezza in campo e l’assunzione di sostanze nocive, evitando l’illusione che lo sport possa essere l’obiettivo principale per la realizzazione personale.
•    Non utilizzare un linguaggio scurrile ed atteggiamenti maleducati o violenti verso cose o persone.
•    Non giudicare squadra e singoli in pubblico o in luoghi non idonei e non utilizzare commenti svalutativi o violenti nel tono e nel contenuto nei confronti dei ragazzi.
•    Non minimizzare gli atteggiamenti di bullismo e prevaricazione, scambiandoli per goliardia o atteggiamenti regolativi tra compagni; non rimanere passivi e non soprassedere sui comportamenti scorretti di genitori e ragazzi, in spogliatoio e in tribuna.
•     Evitare ogni tipo di discriminazione o comportamenti e scelte tecniche di esclusione.
•    Evitare sconfinamenti di competenze ed il mancato rispetto di compiti assegnati o presi, incluso il rispetto degli orari da parte di allenatori ed accompagnatori.
•    Non mancare di rispetto verso gli altri, l’arbitro e l’avversario.
•    Abolire l’uso di sostanze illegali volte a migliorare o alterare la prestazione ed evitare di far giocare atleti con problemi fisici in atto.
•    Scoraggiare l’uso del fumo nelle zone prossime ai campi di gioco o allenamento.
•    Scoraggiare utilizzo di birra e alcolici da parte dei ragazzi e non utilizzare l’alcol come premio per i successi sportivi.
•    Scoraggiare l’individualismo, l’esasperazione della competizione, la creazione di gruppi dei più forti nonché l’esclusione o l’isolamento dei singoli.

Le Famiglie si impegnano a:
•    Non arrivare in ritardo rispetto all’inizio o alla fine dell’allenamento (eventuali ritardi dovuti a problemi di lavoro dei genitori o tempo scuola dei bambini devono essere comunicati ai responsabili di Under) e non usare la società come un parcheggio.
•    Non sottrarsi agli impegni presi ad inizio anno.
•    Non tifare in maniera eccessiva contro gli avversari e gli arbitri. Non incentivare violenza e non assumere comportamenti inadeguati in tribuna come disprezzare od urlare offese e improperi.
•    Non interferire nelle scelte tecniche dell’allenatore e non entrare in spogliatoio se non dirigente accompagnatore o autorizzato dal dirigente della società.
•    Non scoraggiare l’impegno sportivo come punizione per scarso rendimento scolastico.
•    Non viziare e proteggere eccessivamente i figli; non assumere atteggiamenti parziali o ambigui e non essere discriminatori, privilegiando il proprio figlio.
•    Scoraggiare l’esaltazione delle prestazioni del figlio e contenere le aspettative eccessive (con relativa ansia da prestazione).
•    Non giudicare ragazzi e tecnici.

I Praticanti si impegnano a:
•    Non utilizzare un linguaggio scurrile o bestemmiare.
•    Non arrivare in ritardo e senza il materiale necessario.
•    Non istigare l’avversario con atteggiamenti di sfida e provocazioni.
•    Non mancare di rispetto ad adulti, compagni, avversari e arbitro.
•    Non danneggiare il materiale della società.
•    Non isolare i compagni più deboli, non attuare comportamenti discriminatori e provocatori nei confronti dei compagni.
 
Fattori motivazionali generali
 
In linea con i principi generali enunciati, le diverse componenti hanno stabilito una rosa di azioni e atteggiamenti per favorire la motivazione.
 
La Società si impegna a:
 
•    Promuovere il rispetto, la valorizzazione ed una chiara definizione dei ruoli.
•    Organizzare e pianificare il programma ben prima dell’inizio della stagione.
•    Promuovere un clima di serenità, amicizia e rispetto ed incentivare i genitori ad essere presenti anche nelle attività extra-sportive, favorendo la socializzazione tra le famiglie e il riappropriarsi di una genitorialità sociale condivisa e diffusa.
•    Stimolare la competenza e la professionalità, nonché promuovere l’empatia dei tecnici nei confronti degli atleti, pur mantenendo fermo il ruolo di adulto.
•    Incentivare la presenza di un membro della società anche ad eventi importanti extrasportivi.
•    Fornire materiali tecnici adeguati all’età.
•    Promuovere il miglioramento tecnico, la partecipazione a corsi di qualificazione e realizzare incontri di formazione, incontri con psicologi, stage e corsi su temi vari.
•    Tutelare gli atleti dal punto di vista fisico, confrontandosi con le altre figure professionali.
•    Rispettare i tempi e le tappe evolutive dei ragazzi avvalendosi di addetti competenti.
•    Promuovere la responsabilità e l’autonomia dei ragazzi nonché l’impegno scolastico insieme a quello sportivo.
•    Valorizzare la solidarietà, l’impegno ed il rispetto degli altri e delle regole.
•    Promuovere il dialogo tra i membri della società ed individuare delle figure di mediazione tra allenatore e famiglia.
•    Sospendere il giudizio.
•    Favorire il sano agonismo, il fair-play tanto in campo quanto in panchina ed in tribuna.
•    Incentivare lo spirito di squadra e la condivisione, anche attraverso momenti di aggregazione.
•    Promuovere l’aiuto e il sostegno dei ragazzi in difficoltà, sportiva o meno.
•    Individuare nuove forme di gratificazione e riconoscimento per i successi sportivi.

La Famiglia si impegna a:
 
•    Partecipare e collaborare con la società attraverso il dialogo, il rispetto degli orari e degli impegni presi e dimostrando interesse verso le iniziative proposte.
•    Sostenere l’impegno del figlio sotto il profilo emotivo. Partecipare a feste ed eventi organizzata dalla società e rispettare il “ dopo partita” al fine di promuovere il coinvolgimento e il senso di appartenenza alla società.
•    Coltivare un atteggiamento sportivo, promuovendo il divertimento e il sorriso, anche applaudendo l’avversario.
•    Promuovere impegno scolastico e sportivo.
•    Adottare stili di vita compatibili con l’attività sportiva.
•    Rispettare regole e indicazioni della società.
•    Promuovere la socializzazione tra le famiglie.
•    Condividere l’obiettivo dell’educazione.
•    Porsi come risorsa promotrice di risoluzione dei problemi.

Ogni Praticante si impegna a:
 
•    Rispettare gli orari, le persone (compresi arbitro ed avversari), il materiale, la gerarchia e le regole della società.
•    Utilizzare le divise e il materiale sociale.
•    Fare attenzione ed impegnarsi durante gli allenamenti.
•    Essere positivi nei confronti dei compagni e promuovere l’assunzione di responsabilità.
•    Rispettare gli orari ed i materiali della società sportiva.
•    Favorire lo spirito di gruppo e l’amicizia dentro e fuori dal campo.
•    Essere uno stimolo positivo per i compagni in difficoltà.

Trasgressioni e sanzioni
 
Nell’intento di perseguire gli obiettivi del Patto Educativo, i responsabili della società sportiva, attraverso colloqui con le persone che non rispettano le regole, cercheranno di portare in modo più incisivo alla consapevolezza della loro importanza. Per fronteggiare eventuali situazioni problematiche, nel rispetto dei ruoli ed in linea con i principi della corresponsabilità educativa, la società ritiene fondamentale il confronto e il dialogo con le famiglie. incontrate
singolarmente o in piccoli gruppi. Nel caso in cui tali primi interventi non sortissero effetto nei soggetti coinvolti, si farà ricorso a provvedimenti disciplinari che andranno dal semplice richiamo verbale fino all’allontanamento dalla società sportiva.

Dichiarazione formale di impegno
 
Presa visione degli obiettivi che il seguente documento ritiene fondamentale e persegue, concorde sulle finalità del Patto di Corresponsabilità Educativa, i sottoscritti si impegnano a rispettare le norme in esso contenute e a dare piena collaborazione per la sua attuazione.
 
Regole pratiche

•    Durante l' attività in campo dei bambini, per motivi di sicurezza,  i genitori non dovranno sostare lungo i corridoi del bordo pista ghiaccio e sulle panche dei giocatori.
•     Eventuali spostamenti di orario saranno comunicati tempestivamente:  gli allenatori, qualora lo ritenessero opportuno, possono spostare un bambino nel gruppo di bambini più grandi oppure piu' piccoli d'età.
•    Si chiede di rispettare gli orari ( orari di allenamento, partenza per le trasferte e rientro dalle trasferte) e di avvisare i responsabili in caso di ritardi/ assenze.
•    Ai genitori dei bambini dall' anno 2010 e più vecchi è chiesto di non entrare in spogliatoio: i responsabili di Under / spogliatoio aiuteranno i bambini nella vestizione/ svestizione dei bambini e vigileranno sulla correttezza degli stessi.
•    Non sono previsti rimborsi a causa di assenze, festività ed esclusione dal corso.
•    La società Hc Feltreghiaccio junior  e i suoi istruttori sono esonerati da qualsiasi responsabilità e dall' obbligo degli atleti al di fuori delle attività ( mezz' ora prima dell' entrata in pista e mezz' ora dopo l' uscita).
•    La società Hc Feltreghiaccio junior chiede a tutti i bambini minori di non portare con sé, in spogliatoio e furgone, telefoni cellulari, tablet, soldi e oggetti di valore e, in caso di  smarrimento o danno accidentale, la società  non risponde in alcun modo.
•    In caso di perdita o smarrimento di materiale dato in uso dalla Società il materiale dev' essere ricomprato a spese del genitore: l' atleta o chi lo aiuta deve essere responsabile del materiale ricevuto in uso ( riparare buchi o strappi dovuti all' usura, controllare periodicamente le viti del casco e dei pattini) .
•     I genitori devono controllare che i bambini abbiano sempre con sé il materiale necessario: in caso di mancanza di qualcosa  ( paracollo, parogomito ecc.) l' atleta non può entrare in campo.
•    Ai bambini che utilizzeranno il furgone per le trasferte verrà chiesto un piccolo contributo.
•    Per i bambini dai 6 anni compiuti si chiede di portare copia del Certificato medico e copia del documento d' identità.
•    Tutti i problemi  relativi alla attività sportiva degli atleti devono essere comunicati al Responsabile di Under che provvederà a comunicarli agli allenatori ed alla Società.
•    Per ulteriori chiarimenti si chiede di visionare il Regolamento della società nel nostro sito: www.feltreghiaccio.it/index.php/regolamento
•    La nostra società ha aderito alla Carta etica emanata dalla Regione Veneto, si chiede di prenderne visione nel sito.


Leggi tutto...

Privacy

PRIVACY
TITOLARE DEL TRATTAMENTO DATI
Gentile Cliente/Rivenditore/Visitatore, il titolare del trattamento dei dati personali per "Hockey Club Feltreghiaccio junior| www.feltreghiaccio.it " che vengono forniti o comunque acquisiti in sede di esecuzione dei servizi, informa ai sensi dell'art. 13 del D.Lgs. 196/2003 (Codice della Privacy), garantisce che i dati personali saranno trattati principalmente con l'ausilio di archivi cartacei e di strumenti informatici volti a garantire la massima sicurezza e riservatezza.

FINALITA' DEL TRATTAMENTO
I dati personali saranno utilizzati per:
l'adempimento degli obblighi contrattuali derivanti dal rapporto instaurato;
l'invio periodico od occasionale di aggiornamenti legislativi, tecnici, marketing, referenze e azioni commerciali inerenti la nostra attività.

CONSEGUENZE DEL RIFIUTO DEI DATI
Il conferimento dei dati personali alla finalità 1. è obbligatorio ed il rifiuto renderà impossibile eseguire le prestazioni contrattuali convenute. Il conferimento dei dati personali necessari alla finalità 2. non è obbligatorio, ma il rifiuto potrà comportare l'impossibilità di instaurare o finalizzare rapporti con Hockey Club Feltreghiaccio junior.

SOGGETTI A CUI POTRANNO ESSERE COMUNICATI I DATI PERSONALI
I dati personali potranno essere diffusi al personale dipendente e agli amministratori di Hockey Club Feltreghiaccio junior. Inoltre, potranno venirne a conoscenza gli studi professionali a cui è affidata la gestione delle scritture contabili, gli istituti bancari delegati al rapporto di c/c ed ogni altro soggetto la cui attività è necessaria per l'attività stessa del titolare. Hockey Club Feltreghiaccio junior si impegna a non vendere, condividere o cedere a terzi i suoi database o archivi cartacei.

DIRITTI DELL'INTERESSATO
In ogni momento l'interessato potrà esercitare i diritti elencati all'art.7 della legge (Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti) di seguito riportati:
L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile.
L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:
- dell'origine dei dati personali;
- delle finalità e delle modalità del trattamento;
- della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;
- degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;
- dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello stato, di responsabili o incaricati.
L'interessato ha diritto di ottenere:
- l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;
- la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
l'attestazione che le operazioni di cui, ai due punti precedenti, sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestatamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
- per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
- al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.
Per esercitare i suddetti diritti l'interessato dovrà rivolgere richiesta scritta indirizzata a Hockey Club Feltreghiaccio junior via Via Da Comirano Pellegrino,2 32032 Feltre – BL - P.iva : 00919040253 Tel. 0439.2166 - Fax. 0439.6331171.
Trattamento dati personali
I dati personali inviati saranno utilizzati da parte di Hockey Club Feltreghiaccio junior per l'espletamento dell'incarico ricevuto nel pieno rispetto della legge sammarinese n. 70 del 23 maggio 1995 (Riforma della legge 1 marzo 1983 n.27 che regolamenta la raccolta informatizzata dei dati personali). La raccolta dei dati avviene secondo la modalità e nei limiti indicati dalle suddetta legge per finalità di marketing e promozionali. I dati raccolti non verranno comunicati o diffusi a terzi. Con la compilazione e l'invio del form si autorizza la conservazione dei Suoi dati nella banca dati e l'invio di materiale informativo, pubblicitario o promozionale, inerente l'attività e i prodotti/servizi commercializzati. In base alla legge sopra citata, in ogni momento Lei potrà avere accesso ai suoi dati chiedendone la modifica o la cancellazione oppure opporsi al loro utilizzo inviando una richiesta al titolare/responsabile , ( Silvano Cossalter  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ), del trattamento mediante lettera raccomandata o posta elettronica.
Si riporta di seguito l’articolo della legge che dettaglia i diritti di accesso e rettifica ai propri dati personali: CAPO IV Legge n.70 del 23/05/1995

DIRITTO DI ACCESSO
DIRITTO DI ACCESSO E DI RETTIFICA
Art. 10
(Accesso al repertorio nazionale)
Chiunque, sulla base di apposita richiesta in carta legale firmata e indirizzata al Garante, può accertare se le banche dati iscritte nel repertorio di cui all'articolo 6 o quelle gestite dallo Stato e dagli Enti pubblici hanno raccolto od elaborato dati nominativi che lo riguardino personalmente.
Art. 11 (Accesso alle banche dati)
Ciascuno può ottenere copia dei dati ed informazioni che lo riguardino personalmente alle seguenti condizioni:
a) che la domanda, in carta legale, sia firmata dallo stesso titolare o dal suo legale rappresentante e sia in ogni caso corredata dagli estremi di un documento d'identità personale in corso di validità;
b) che le informazioni raccolte non risultino protette per legge dal segreto assoluto. Il diritto di accesso ad informazioni di carattere sanitario può essere esercitato soltanto per il tramite di un medico dipendente o convenzionato con l'Istituto per la Sicurezza Sociale, il cui nome dovrà essere indicato nella domanda; è in facoltà del medico comunicare al paziente tutte o solamente parte delle informazioni.
L'accesso allo schedario elettorale è consentito in condizioni di piena parità a tutti i partiti politici sotto il controllo della Commissione Elettorale, che può delegare tale compito al Capo dell'Ufficio Elettorale.

Art. 12 (Diritto di rettifica)
Il titolare del diritto di accesso ha la facoltà di chiedere, mediante domanda su carta legale indirizzata al Garante, che vengano rettificati, integrati, chiariti, aggiornati o eliminati dati ed informazioni che lo riguardino personalmente e risultino inesatti, incompleti, equivoci, scaduti o la cui raccolta, elaborazione, trasmissione o conservazione siano vietati. Nella stessa domanda, l'interessato può chiedere il rilascio di una trascrizione dei dati rettificati, che gli viene in tal caso trasmessa gratuitamente. Qualora l'informazione errata fosse stata portata a conoscenza di terzi, la rettifica o l'annullamento dovranno essere notificati anche a questi ultimi.

Art. 13 (Ulteriori accertamenti)
Chiunque abbia, nell'esercizio del diritto di accesso, serie ragioni di dubitare che i dati portati a sua conoscenza non siano conformi a quelli raccolti ed elaborati, può trasmettere apposita segnalazione scritta, su carta legale, al Garante. Il Garante, che è tenuto a fornire una risposta entro sessanta giorni dal ricevimento della richiesta, può esperire, se ritenuto necessario, opportune indagini amministrative o chiedere l'intervento della Magistratura.

Art. 14 (Rettifica d'ufficio)
Un archivio nominativo deve essere rettificato, integrato o aggiornato d'ufficio quando l'Ente o la persona che lo gestisce viene a conoscenza dell'inesattezza o incompletezza dei dati raccolti od elaborati. Comunicazione dell'avvenuta rettifica, integrazione od aggiornamento di dati personali deve essere data gratuitamente ai diretti interessati.

COOKIES
COSA SONO I COOKIES
I cookie sono file di testo di piccole dimensioni trasferiti sul computer, sullo smartphone o sul tablet dell'utente tramite il browser Web. I cookie vengono trasferiti sulla memoria permanente del dispositivo quando l'utente visita il nostro sito Web per consentire al nostro sistema di riconoscere l'utente durante le visite successive, migliorandone l'esperienza d'uso.
I cookie possono essere di tipo temporaneo (cookie di sessione), cioè che sono utilizzati solo durante la visita dell'utente al nostro sito Web e sono eliminati alla chiusura del browser, oppure di tipo permanente, cioè che rimangono nella memoria permanente del dispositivo anche quando l'utente esce dal nostro sito Web, finché non vengono eliminati manualmente dall'utente o automaticamente dal browser dopo un determinato periodo di tempo.

COME UTILIZZIAMO I COOKIES SUL NOSTRO SITO
Hockey Club Feltreghiaccio junior utilizza alcuni cookie temporanei, che consentono di ricordare l’utente mentre naviga sul nostro sito Web. Consentiamo inoltre a terzi (in particolare a Google) di utilizzare sui nostri siti Web i cookie analitici (sia temporanei che permanenti) al fine di raccogliere informazioni aggregate relative alle parti del nostro sito visitate più di frequente e di tenere monitorate le nostre pubblicità.
Le informazioni così ottenute vengono utilizzate per migliorare i contenuti del nostro sito Web, per facilitarne l'uso da parte dei clienti e per verificare il successo delle nostre pubblicità presenti sul Web. Riteniamo che tali cookie abbiano importanza trascurabile dal punto di vista della privacy. Non consentiamo l'uso sul nostro sito Web di cookie di terzi in grado di seguire la navigazione degli utenti per poter fornire offerte di marketing mirate (detto anche “pubblicità comportamentale”).
Un elenco completo di tutti i cookie in uso sul nostro sito Web è disponibile qui di seguito:
Cookie indispensabili al sito:
Questo tipo di cookie è necessario al funzionamento corretto del nostro sito Web al fine di consentire agli utenti di eseguire la propria prenotazione correttamente; i cookie di questo tipo scadono al termine della sessione.
Cookie analitici:
Utilizziamo questo tipo di cookie per raccogliere informazioni relative agli utenti del nostro sito Web, al fine di eseguire l'aggregazione di informazioni concernenti le aree del sito che ricevono il maggior numero di visite. Le informazioni così ottenute vengono utilizzate per migliorare i contenuti del sito e facilitarne l'uso da parte dei clienti. Le informazioni raccolte tramite tali cookie sono anonimizzate e comprendono il numero di utenti che hanno visitato il sito, la loro provenienza e le pagine da loro visitate durante la permanenza sul sito. Alcuni di tali cookie scadono al termine della sessione, la maggior parte di essi scade entro un mese e solo alcuni rimangono sul computer dell'utente per un periodo più lungo.
Cookie analitici di terzi:
Utilizziamo inoltre cookie di terzi per raccogliere informazioni aggregate concernenti le aree del nostro sito Web che ricevono il maggior numero di visite e anche per tenere traccia della nostra pubblicità. Tali informazioni vengono utilizzate per migliorare i contenuti del nostro sito, renderne più agevole l'uso da parte dei clienti e tenerci informati relativamente all'efficacia della nostra pubblicità presente presso siti diversi su Internet. Le informazioni raccolte tramite tali cookie sono anonimizzate e comprendono il numero di utenti che hanno visitato il sito, la loro provenienza e le pagine da loro visitate durante la permanenza sul sito. Alcuni cookie scadono al termine della sessione ma la maggior parte di essi rimane sul computer dell'utente per un anno o due.
Pulsanti per social network:
Questo tipo di cookie viene utilizzato dai siti di terzi che implementano sul nostro sito pulsanti di condivisione su social network.

LA COOKIE PRIVACY
Le impostazioni predefinite della maggior parte dei browser accettano l'utilizzo dei cookie sia nostri che di terzi. È comunque possibile modificare tali impostazioni (sia per quanto riguarda i nostri cookie che quelli di terzi) e scegliere fra accettare i cookie, visualizzare una finestra popup che consente di scegliere se accettare o meno i cookie oppure rifiutare l'uso di tutti i cookie indistintamente.
Per consentire al sito di funzionare nel migliore dei modi, si consiglia di accettare sia i nostri cookie che quelli di terzi. Le impostazioni del browser possono essere modificate tramite la barra degli strumenti. Se si desidera disabilitare i cookie di Google Analytics (Google DoubleClick), visitare la relativa pagina Web di Google (https://tools.google.com/dlpage/gaoptout?hl=it) e scaricare il componente aggiuntivo per la disattivazione di Google Analytics per il browser utilizzato.
È possibile configurare il browser in modo da rifiutare i nostri cookie; si noti tuttavia che la mancata accettazione dei cookie compromette l'utilizzo di alcune funzionalità e l'uso completo del sito Web.
Pulsanti per i social network:
Al fine di creare i pulsanti per i social media, tra cui Twitter, Facebook e YouTube, e collegarli ai corrispondenti social network e siti esterni, sono presenti sulle nostre pagine degli script provenienti da domini non soggetti al nostro controllo. Tali siti potrebbero raccogliere informazioni sugli spostamenti dell’utente in Internet e nell’ambito del nostro sito in particolare.
Se si fa clic su uno o più di questi pulsanti, i siti di cui sopra registrano tale azione e potranno fare uso delle relative informazioni. Per informazioni precise sull’utilizzo che tali siti fanno delle informazioni raccolte dagli utenti, e per sapere come eliminarle o evitare che esse vengano raccolte, consultare le informative sulla privacy di ciascuno dei siti in oggetto.

Leggi tutto...

Lotteria HCFJ

Elenco premi lotteria HCFJ

1. Week-end per 2 persone in una capitale europea
2. Televisore led  32 pollici
3. Week-end  per 2 persone presso Villa Faule Siena
4. Cena per 2 persone offerta da il ristorante La Casona
5. Modem adsl Usb marca Nilox
6. Buono benzina presso Annoni oil di Trichiana
7. Yogurtiera marca Girmi
8. Un buono per una cena di due persone ristorante Al Moro
9. Maglione da donna offerto da Maglificio Aurora
10. Maglione da donna offerto da Maglificio Aurora
11. Maglione da donna offerto da Maglificio Aurora
12. Piatto da collezione Royal Copenaghen
13. Buono massaggio offerti  da Ketty Deon riflessologa plantare
14. Buono massaggio offerti  da Ketty Deon riflessologa plantare
15. Buono massaggio offerti  Ketty Deon riflessologa plantare
16. Confezione di liquore personalizzata ristorante al Moro
17. Buono offerto da Respol Trichiana( no carburante)
18. Buono offerto da Respol Trichiana( no carburante)
19. Buono offerto da Respol Trichiana( no carburante)
20. Buono smalto semicomprente offerto da  Estetica Elicrisio
21. Giacca tecnica antivento offerto da Dalla Rosa cicli
22. Cornice offerta da Non solo Gioie

Leggi tutto...

Tesseramenti

TESSERAMENTO
SOCIO SOSTENITORE euro 50,00

Avviamento:  2 allenamenti a settimana nei giorni di mercoledì e venerdì dalle 18:00 alle 19:00 da agosto ad aprile.
60,00 euro al mese, versamento della quota ogni due mesi (entro la 2a lezione del mese). 
Alla consegna dell’attrezzatura e partecipazione ai tornei organizzati dalla Fisg, versamento unico della quota associativa di 50 euro (tuta o felpa + attrezzatura + tesseramento)

Under 7: 2 allenamenti settimana
400,00 euro a stagione
1a rata 200,00 euro entro 30 settembre 2018
2a rata 200,00 euro entro 15 gennaio 2019
 + quota associativa di 60,00 euro (tuta o felpa + attrezzatura + tesseramento)

Under 9: 3 allenamenti settimana
400,00 euro a stagione 
1a rata 200,00 euro entro 30 settembre 2018
2a rata 200,00 euro entro 15 gennaio 2019
+ quota associativa di 60,00 euro (tuta o felpa + attrezzatura + tesseramento)

Under 11: 3 allenamenti a settimana e 1 allenamento a secco
400,00 euro a stagione
1a rata 200,00 euro entro 30 settembre 2018
2a rata 200,00 euro entro 15 gennaio 2019
+ quota associativa di 50,00 euro (tuta o felpa + attrezzatura+ tesseramento)

Under 13: 3 allenamenti a settimana e 1 allenamento a secco
400,00 euro a stagione
1a rata 200,00 euro entro 30 settembre 2018
2a rata 200,00 euro entro 15 gennaio 2019
+ quota associativa di 50,00 euro (tuta o felpa + attrezzatura + tesseramento)

Obbligo di consegnare il certificato medico redatto dal pediatra per i bambini con età inferiore ai 10 anni, obbligo della visita medica agonistica per tutti gli atleti con età superiore.

MODALITA’ PAGAMENTO
Contanti presso la segreteria della società o tramite bonifico bancario presso
BANCA POPOLARE DI VERONA – SAN GEMINIANO e SAN PROSPERO FIL. FELTRE
INTESTATARIO : HOCKEY CLUB FELTREGHIACCIO JUNIOR
IBANIT69T0503461110000000030615

Per informazioni o altro inviare un email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

MAGGIORI INFORMAZIONI SULL’ASSICURAZIONE valida anche per la stagione 2018/2019 in segreteria.

Leggi tutto...

Orario Allenamenti

 

Orario Allenamenti Periodo dal 27 agosto 2018 al 30 aprile 2019

Lunedì  

17:45 - 18:45 Under 9 - Under 11 - Under 13

Martedì

 

Mercoledì

18:00 - 19:00 Avviamento - Under 7 - Under 9 - Under 11 - Under 13

Giovedì 

18:00 - 18:45 Under 11  - Under 13 SECCO

19:00 - 20:00 Under 11  - Under 13 GHIACCIO

Venerdì 

17:00 - 18:00 Under 11 - Under 13

18:00 - 19:00 Avviamento - Under 7 - Under 9 

Sabato

 

Domenica               

Leggi tutto...

Privacy

Gentile Visitatore, La ringraziamo per aver visitato il sito web del Feltreghiaccio Junior.

Questa pagina web ha il solo scopo di informarLa sulla pratica della tutela della Sua privacy relativamente al sito web di Feltreghiaccio Junior..

La politica sulla privacy di questo sito può essere modificata e/o aggiornata senza alcun preavviso da parte nostra, perciò Le consigliamo di controllare periodicamente questa informativa.  A tal fine, Le comunichiamo che tutti gli aggiornamenti relativi a questa informativa saranno pubblicati nella pagina web Feltreghiaccio Junior Privacy di questo sito.

Questa informativa è resa ai sensi dell’art. 13 del D. Lgs. n. 196/2003, Codice in materia di protezione dei dati personali, per il solo sito di Feltreghiaccio Junior e i dati personali acquisiti saranno oggetto di trattamento nel rispetto della sopra citata normativa, cioè il trattamento sarà improntato sui principi di correttezza, liceità, trasparenza e tutela della Sua Privacy.

 

Feltreghiaccio Junior vuole informarLa che non raccoglie e utilizza le informazioni personali relative agli utenti che visitano il suo sito web, cioè non facciamo uso di cookie, web bacon e non eseguiamo alcun tipo di statistica sugli utenti, fatta eccezione per quanto riguarda l’invio facoltativo, esplicito e volontario di posta elettronica agli indirizzi messi a disposizione sul nostro sito web.

 

 
L’invio da parte Sua di una missiva comporta, da parte nostra, l’acquisizione sia dell’indirizzo del mittente che degli eventuali altri dati personali presenti nel messaggio. Inoltre, il Suo indirizzo e le coordinate di posta elettronica da Lei forniteci potranno essere utilizzate per adempiere al servizio da Lei richiesto.

Tutti i dati da Lei inviati e connessi con i servizi web del nostro sito vengono trattati nella nostra sede dal nostro personale incaricato del trattamento e nessun dato verrà in alcun modo diffuso e comunicato.

Si ribadisce anche che i dati personali forniti da Lei stesso per la richiesta di informazioni o l’invio di materiale informativo saranno utilizzati al solo scopo di adempiere al servizio da Lei richiesto e saranno comunicati a terzi solo nel caso in cui sia necessario per l’adempimento della Sua richiesta.

Feltreghiaccio Junior intende altresì informarLa che questa informativa è valida solo per il sito www.feltreghiaccio.it e non anche per altri siti web consultabili dall’utente tramite link; infatti la scrivente Feltreghiaccio  Junior non esegue il monitoraggio e il controllo dei contenuti di tali siti e neanche se tali siti fanno utilizzo di strumenti che raccolgono ed elaborano dati personali del visitatore.
Perciò Feltreghiaccio Junior declina ogni responsabilità circa il materiale disponibile su tali siti e Le consigliamo vivamente di controllare le relative informative sulla tutela della privacy di ciascun sito. Le ricordiamo infine che Le sono riconosciuti i diritti di cui all’art. 7 del Decreto Legislativo 30 giugno 2003 n. 196, e, in particolare, il diritto di accedere ai propri dati personali, di chiederne la rettifica, l’aggiornamento e la cancellazione, se incompleti, erronei o raccolti in violazione della legge, nonché di opporsi al loro trattamento per motivi legittimi rivolgendo le richieste al Titolare o al Responsabile del trattamento.

Ulteriori informazioni in ordine al trattamento ed alla comunicazione di dati personali forniti direttamente o altrimenti acquisiti, potranno essere richiesta all’Ufficio Amministrativo presso la sede della Feltreghiaccio Junior oppure inviando una e-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Leggi tutto...

Avviamento

HC FELTREGHIACCIO JUNIOR.

Siamo lieti di presentare il nuovo programma di avviamento all’Hockey su Ghiaccio dedicato a tutti, maschi e femmine a partire dai 4 agli 10 anni.
Non serve nessuna dote particolare, solo la voglia di imparare una disciplina Nuova e Creativa,  un gioco di squadra che permette a ragazzi e ragazze di divertirsi in massima sicurezza e chissà………con un po’ di sacrificio poter visitare il mondo e vestire la maglia della nazionale.
Non è impossibile, anzi è assolutamente possibile molti di noi hanno avuto questa vibrante esperienza.

LUOGO e ORARI:

Palaghiaccio Drio le Rive, località Bosco Drio le Rive, 32032 Feltre (BL)

Dal 21 Settembre, lunedì, mercoledì e venerdì 17.45-18.45  


ATTIVITA’:

La prima fase servirà ad insegnare le basi di pattinaggio attraverso le lezioni di un insegnate federale.
La seconda fase, per chi ha già le basi del pattinaggio, servirà ad imparare il gioco dell’Hockey su ghiaccio.

Affrettati, ti aspettiamo al Palaghiaccio di Feltre!


Leggi tutto...

Sponsor

SOSTIENI L’HC FELTREGHIACCIO JUNIOR

HOCKEY CLUB FELTREGHIACCIO JUNIOR si propone per motivare soprattutto il settore giovanile. Guardiamo insieme con fiducia alla stagione che si presenta alle porte e contiamo moltissimo siul vostro impegno di sostenitori. Ogni socio HOCKEY CLUB FELTREGHIACCIO JUNIOR è un contributo attivo per la nostra società e diventare socio è molto semplice e facile.  E’ sufficiente versare la quota prescelta per entrare a far parte di un gruppo unito e propositivo che mira al raggiungimento di un unico obiettivo: offrire un ambiente san ed onesto  per i giovani di tutta la nostra vallata!

Il consiglio ha deciso di dare una svolta alla società  promuovendo il marchio del HOCKEY CLUB FELTREGHIACCIO JUNIOR  a 360°: si parte dalla  realizzazione di una nuova linea di merchandising fino alla pianificazione degli sponsor. Per quanto riguarda la gestione dei mezzi di comunicazione pubblicitaria basta visionare il pdf che troverete qui sotto per avere una panoramica dettagliata di cosa la società è in grado di offrirVi.

E allora!!! Cosa aspettate, aiutateci a migliorare questa società ed il futuro dei nostri giovani!

Se sei interessato a sponsorizzare la prossima stagione del HOCKEY CLUB FELTREGHIACCIO JUNIOR invia un E-mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. e un nostro responsabile ti invierà il listino spazi pubblicitari e tutte le eventuali informazioni per entrare a far parte del nostro TEAM!

Leggi tutto...

Regolamento

REGOLAMENTO DELL’ HOCKEY CLUB FELTREGHIACCIO JUNIOR
Stagione 2016-2017

ATLETA

Il tuo comportamento corretto, in campo e fuori dal campo, è estremamente importante perché, al di là dei principi basilari di buona educazione, è la prova del valore della società sportiva che rappresenti. Da questo si parte per individuare le regole a cui dovrai sempre attenerti, almeno quando frequenti gli ambienti societari o vesti i colori della tua squadra.
Prima della partita – gli allenamenti

- Il rispetto per il prossimo è di per sé regola di buona convivenza. La società gradisce e ti suggerisce un gesto di saluto ogni qual volta incontri persone anche sconosciute nelle strutture sportive.

- La puntualità agli allenamenti è doverosa sia per rispetto dell’allenatore che nei confronti dei tuoi compagni. Inoltre frequenti assenze possono mettere in difficoltà chi conta su di te per l’allenamento.

- Lo spogliatoio è casa tua, lo devi rispettare. Come lo vuoi trovare pulito lo dovrai lasciare pulito. Per gli atleti under 12, 14, 16 ci saranno 2 giocatori responsabili ogni settimana, in base al numero di maglia, che dovranno mantenere pulito lo spogliatoio, aspettare che escano i compagni, spegnere le luci e chiudere la porta.

- L’allenamento non è solo sul ghiaccio. Prima di ogni allenamento è d’obbligo effettuare un riscaldamento di almeno 20 minuti; finito l’allenamento si dovrà effettuare una corsa di circa 10 minuti per defaticare i muscoli.

- Finito allenamento e defaticamento avrai a disposizione 20 minuti per uscire dallo spogliatoio: i responsabili di under ed il capitano della squadra dovranno far si che questo sia rispettato.

- Per l’allenamento portieri saranno necessari 3 giocatori dell’under 16 e 2 giocatori della serie C a turno. Ricordati che è l’allenamento per il portiere non per te stesso!

- Hai il dovere di seguire con attenzione le direttive del tecnico e dovrai adattarti, anche tuo malgrado, alle disposizioni impartite. L’inosservanza di queste regole potrà provocare l’immediata esclusione dalla convocazione alla partita più vicina.

- Durante l’eventuale appello dell’arbitro hai l’obbligo di restare in silenzio. Se hai la responsabilità di essere il capitano della squadra, devi collaborare con il giudice di gara richiamando i tuoi compagni a tenere un comportamento corretto.
Durante la partita

A seconda di come ti comporti durante le fasi di gioco determini il rispetto o un’attenzione negativa da parte dell’arbitro, dell’avversario ed anche del pubblico che assiste alla partita. In campo si devono rispettare le seguenti regole.

- Massima lealtà con i compagni e con gli avversari.

- Dopo lo schieramento a centrocampo devi recarti verso la panchina avversaria per il saluto.

- Bisogna accettare con serenità le decisioni arbitrarie, anche quando le ritieni errate. Ricordati che i tuoi errori durante la partita sono di gran lunga superiori di quelli commessi dall’arbitro.

- Massimo rispetto per l’avversario infortunato.

- A fine gara sei invitato a schierarti a centrocampo per il saluto agli avversari e al pubblico, mettendo da parte ogni tipo di commento o giudizio sull’arbitro e sull’avversario.
Dopo la partita

- Non devi per nessun motivo esprimere giudizi negativi sui tuoi compagni, il tecnico e sui responsabili della tua società sportiva.

- Se usufruisci del pulmino della società o di pulmini privati devi tenere un comportamento responsabile durante il percorso. Evita schiamazzi e attività tali da distrarre l’autista. L’inosservanza di queste regole di base può portare alla decisione di non poter più usufruire del servizio di trasporto societario.

- Lo spogliatoio di qualsiasi stadio è un bene comune e quindi devi frequentarlo con rispetto, lasciandolo come lo hai trovato.  Per eventuali danni dovrai risarcire il bene e verranno presi  provvedimenti disciplinari da parte della società.
IL TECNICO

Anche il tecnico, e con maggior ragione, deve attenersi scrupolosamente a determinate regole di comportamento.

- Un buon tecnico non deve mai dimenticare che il suo ruolo è anche educativo, come punto di esempio e di riferimento per i giocatori in campo e in panchina.

- Il tecnico non deve mai indirizzare frasi scurrili all’arbitro, all’avversario oppure al pubblico.

- Il tecnico deve saper conquistare la fiducia dei suoi giocatori, decidendo le scelte tecniche con obbiettività e non per simpatia. I giocatori sono molto sensibili da questo punto di vista.

- Il tecnico deve dare talvolta spazio in squadra anche ai giocatori che ritiene meno dotati hockeisticamente, ma che sono assidui agli allenamenti e che seguono le direttive.

- Il tecnico deve sempre informare con tempestività il dirigente accompagnatore, il responsabile di settore e la segreteria della società delle assenze non giustificate di qualche giocatore. Le giustificazioni fornite dall’atleta non hanno valore, a differenza di quelle del genitore.

- Per far valere le sue direttive il tecnico non deve assolutamente umiliare o offendere il giocatore.


RESPONSABILE DI UNDER

Il responsabile o i responsabili di under sono indispensabili per mantenere disciplina e rispetto al di fuori del ghiaccio, in particolar modo nel momento in cui l’allenatore non può uscire dalla pista. Per questo il responsabile di ogni under:

- Deve far valere la sua posizione nei confronti degli atleti che deve seguire, con fermezza e polso senza tralasciare gli aspetti caratteriali di ogni giocatore.

- Non deve interferire in alcun modo nelle scelte del tecnico, ne dare consigli durante le partite.

- Deve seguire la propria squadra dal momento del riscaldamento all’uscita dallo spogliatoio responsabilizzando parallelamente il capitano ed i giocatori.

- Deve far rispettare gli orari assegnati, sia per il riscaldamento che per l’inizio dell’allenamento sul ghiaccio.

GENITORE

Nell’ ambito sportivo, anche i genitori svolgono un ruolo fondamentale, nell’educare e stimolare i loro figli verso una sana pratica atletica e agonistica. L’esperienza ci consiglia quindi di indicare anche a mamme e papà quali sono gli atteggiamenti da evitare e quelli da assumere, il tutto negli interessi dei giovani atleti, delle loro famiglie e delle società sportive.

Atteggiamenti da evitare

- Come genitore non puoi e non devi sostituirti al tecnico. Se lo fai, rischi di dare suggerimenti che vanno contro le indicazioni impartite dall’allenatore, riducendone l’autorevolezza e rischiando inevitabilmente di limitare il rendimento di tuo figlio nella squadra.

- Ricorda che tuo figlio ti osserva e, magari senza dirtelo, ti giudica. Certe esternazioni volgari o violente possono modificarlo nei confronti dei compagni di squadra o della società.

- Non muovere critiche ed evita di inveire contro il tecnico: molto spesso le sue scelte sono dettate da motivazioni di cui non sei a conoscenza.

- Evita di esaltare tuo figlio, magari criticando i suoi compagni. L’amore verso di lui può farti dire, anche inconsciamente, cose illogiche e inopportune.

- Evita di denigrare i giocatori e le società sportive avversarie.

- Per gli atleti che si allenano o disputano gli incontri con le squadre Under 12 Under 14 e Under 16 è vietata l’entrata nella zona degli spogliatoi da parte dei genitori e parenti. Solamente i responsabili di under avranno la possibilità di accedere a questa zona per aiutare e controllare gli atleti.

- Solo ai genitori degli atleti che si allenano o disputano gli incontri con le squadre Under 10, Under 8 e Avviamento, è concessa facoltà di entrare in spogliatoio per aiutare i figli, avendo cura di limitarsi a tale adempimento.

- Sono vietate le consultazioni dirette con lo Staff Tecnico.

Atteggiamenti da assumere

- Rispetta le decisioni del tecnico anche se non le condividi. Sarà la società sportiva ad intervenire se ne vede la necessità. Quando ritieni di dover esprimere suggerimenti, segnalazioni di qualsiasi genere o anche semplici comunicazioni, puoi rivolgerti alle persone addette: nell’ordine Direttore Sportivo, Presidente e Consiglieri della Società, Responsabili di Under.

- Infondi sempre a tuo figlio serenità ed obbiettività di giudizio, sia per quanto riguarda il suo rendimento che quello degli altri.

- Sii indulgente sull’operato degli arbitri e della federazione; per obbiettività e coerenza dovresti assumere lo stesso atteggiamento verso tuo figlio quando sbaglia.

- Educa il tuo atleta a prendersi cura della propria attrezzatura, controllando insieme che sia in buono stato di manutenzione (chiusura delle viti, stato delle cuciture, stato dei lacci, ecc.)

- Collaborare con i responsabili di under affinché gli atleti diventino autonomi durante la vestizione.

- Aiuta la società sportiva a crescere. C’è sempre bisogno di suggerimenti costruttivi.

- Aiuta tuo figlio a leggere ed applicare il contenuto di questi suggerimenti in chiave positiva.

SANZIONI

- HCFJ, di concerto con gli allenatori ed i responsabili di Under avrà la funzione di giudicare e sanzionare il mancato rispetto del regolamento comportamentale da parte degli atleti tesserati o dei rispettivi genitori.

- Il mancato rispetto del Regolamento Disciplinare potrà essere sanzionato dalla HCFJ con l’estromissione dalla squadra per periodi variabili in relazione alla gravità del comportamento. In casi eccezionali e per fatti reiterati potrà essere decisa l’estromissione dalla Società del tesserato.

- L’assenza non giustificata agli allenamenti potrà comportare la mancata convocazione agli incontri settimanali su insindacabile decisione dell’allenatore.

- L’allenatore è altresì autorizzato ad allontanare dall’allenamento gli atleti che si presentano in ritardo, in assenza di valida giustificazione.

- L’allenatore è autorizzato ad allontanare dall’allenamento gli atleti che con il proprio comportamento ostacolano il lavoro del gruppo.

- La Società ha la facoltà di richiamo verbalalmente il genitore non rispettoso del regolamento e, in reiterazione delle intemperanze, di richiamarlo per iscritto con allontanamento dal Palaghiaccio.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS